- IMPARARE LE LINGUE CON IL METODO PIMSLEUR

pimsleur header

Molta gente sogna di dialogare in modo brillante in più di una lingua.  Se una persona poco erudita sa parlare una seconda o terza lingua viene considerata intelligente.   Molti americani, inglesi e australiani, la cui madrelingua è  la lingua dominante, non hanno mai sentito la necessità di parlare un’altra lingua a parte l’inglese.

Sono americano e,  anche se sono cresciuto in una famiglia  italiana,  sono sempre stato incoraggiato a parlare soltanto inglese.  Ho imparato l’italiano solo anni dopo da solo…

 

Sono riuscito ad  imparare 8 lingue e alcune di queste le parlo in modo scorrevole.  In altre sono un po’ una frana ma riesco a comunicare.  Ho imparato queste lingue usando diversi metodi e quindi penso di avere una certa esperienza sull’argomento.

 

Lo spagnolo, che ho imparato a scuola, è stato la mia prima lingua straniera.  La maggior parte degli altri studenti che hanno frequentato le lezioni con me e hanno usato gli stessi libri ancora adesso non sanno contare fino a dieci in spagnolo.  Io posso stare alzato tutta la notte e raccontare barzellette in spagnolo e l’ho fatto più di una volta – ci sono dei trucchi …;)  Ho imparato lo spagnolo col sistema tradizionale, prima imparando a leggere e a scrivere, imparando la grammatica e il lessico e molto più tardi ho imparato a parlare e ad ascoltare.

 

Dopo ho incontrato e sposato una ragazza polacca, così ho cominciato a studiare prima il russo e poi il polacco che parlo in modo scorrevole.  Per il polacco ho usato un diverso approccio: pensavo che non fosse importante leggere o scrivere in quella lingua poichè  quello che desideravo era comuinicare con la famiglia di mia moglie.  Parlare e capire erano la cosa più importante, così ho ignorato la lingua scritta e la grammatica.  È stata un’esperienza completamente diversa.  Potevo parlare la lingua in modo scorrevole ma ero un analfabeta!  Più avanti ho cercato di rimediare al problema ma ancora adesso faccio molti errori quando scrivo.

 

Così  è cominciata la mia passione per le lingue.  Più avanti ho rispolverato la mia conoscenza del francese imparato alle scuole superiori e lo parlo in modo abbastanza corretto.  Ho imparato il tedesco e l’italiano.  Per l’italiano ho assunto un insegnante che venisse al mio ufficio una volta alla settimana.

 

Come parlare qualsiasi lingua

Più o meno in quel momento avevo trovato un libro interessante il cui titolo era “Come parlare qualsiasi lingua”, scritto da Barry Farber.  Mi sembrò un titolo presuntuoso e cominciai a leggerlo aspettandomi di trovarlo piuttosto insulso, ma il titolo mi aveva incuriosito.  Avevo cominciato a leggere il libro e non riuscivo a metterlo giù.  Era un libro abbastanza corto, uno di quelli che si pssono leggere in una sola volta, e così feci.  In questo libro il Sig. Faber  non solo rivelava i segreti di come fosse riuscito ad imparare 25 lingue, ma aveva scritto una storia brillante sul suo viaggio nello studio delle lingue che si legge come se fosse un romanzo.

 

La cosa più sorprendente per me era il fatto che Barry Farber, un uomo che parlava 25 lingue, avesse dedicato l’ultimo capitolo all’elogio della sua nuova arma segreta scoperta per imparare le lingue in modo ancora più veloce.  Uno di questi segreti era il metodo Pimsleur creato dal famoso professore di linguistica, il Dott. Paul Pimsleur.  Quello che mi sorprese ancora di più era che questo era il metodo che io stesso avevo usato per imparare le lingue in modo veloce e che avevo scoperto per caso.

 

Quando lessi che la sua linguamadre  era il cinese presi la decisione.  Trovai un insegnante di cinese nella mia città e le telefonai  immediatamente e studiai cinese mandarino con lei per un anno prima che si trasferisse di novo in Cina.  Usai il metodo Pimsleur  e  lezioni individuali con una deliziosa signora cinese.  Così insieme alla mia insegnante di cinese seguimmo il metodo Pimsleur  e fui in grado di imparare la lingua in un lampo.

 

Faber aveva descritto il metodo Pimsleur che io avevo scoperto qualche anno prima da solo.  Era la mia “arma segreta” per imparare le lingue velocemente.  La maggior parte dei miei amici in Europa (vivo in Europa da 17 anni) parlano un certo numero di lingue, e per puro caso, due dei miei migliori amici e due miei colleghi di lavoro sono linguisti, uno dei quali con una laurea in linguistica dell’Università di Harvard.

 

Ho consigliato loro il libro di Farber e il metodo Pimsleur che hanno immediatamente abbracciato.  Il mio amico Eric ha usato il metodo Pimsleur per imparare immediatamente lo spagnolo e il portogese, e nel giro di pochi mesi era capace di comunicare con me in spagnolo.  Ero stupito.  Ma a dire il vero, è un linguista di Harvard e aveva  trovato l’arma segreta conosciuta come il Metodo Pimsleur.

 

Se siete interessati ad imparare una lingua il più velocemente possibile, non c’è metodo più veloce del metodo Pimsleur.  Specialmente se decidete di imparare più di una lingua straniera alla volta: seguono tutte lo stesso modello base e questo sembra che faciliti imparare qualche lingua insieme come abbiamo fatto io e i miei amici. ( Fonte: traduzioneitaliano.com)